Compravendite immobiliari primo trimestre 2017 aumentate del 8,6%

Scritto da

Data

10 Luglio 2017

Categoria

News

Aumento compravendite

Nel primo trimestre del 2017 le compravendite immobiliari hanno riscontrato un rialzo pari all’ 8,6%. Secondo quanto riportato dall’Agenzia delle Entrate, dal confronto diretto con il primo trimestre dell’anno precedente, questo aumento nei fatti corrisponde alla vendita di circa 10.000 immobili in più. Questa crescita, in continuo aumento dal 2014, è dovuta anche alla discesa dei prezzi di mercato delle abitazioni, i quali sono scesi di poco meno del 6% nello scorso anno.

A eccezione di regioni quali Trentino Alto Adige, Molise, Veneto e Campania, il resto delle regioni italiane è stata colpita dal trend negativo dei valori immobiliari. Con i dati raccolti dall’Osservatorio del Mercato immobiliare si può riscontrare come questo incremento abbia avuto uno sviluppo maggiore nelle isole la cui percentuale si assesta all’ 11,9%. Per le restanti zone geografiche si registrano in ordine decrescente: il nord con un rialzo vicino al 10%, il centro con l’8%, e il sud che presenta un rialzo del 5,1%.

 

Tipologie di case in vendita nelle agenzie immobiliari nel primo trimestre del 2017

Dai dati pervenuti dai siti delle agenzie immobiliari si evince che l’aumento compravendite dovuto alla diminuzione dei prezzi delle abitazioni ha comportato anche uno spostamento di interesse dell’acquirente verso abitazioni più grandi. Dall’acquisto di una casa della grandezza media di 62 mq l’interesse e le possibilità degli acquirenti si sono spostati a immobili di 105 mq.

Bisogna puntualizzare, inoltre, che sono proprio i proprietari degli immobili delle zone non urbane e non metropolitane quelli che hanno riscontrato una maggiore vendita dei propri stabili. Un altro fattore rilevante, sorto nel periodo preso in esame, consiste nell’abbreviazione dei tempi di vendita per le abitazioni utilizzate come prima casa, passando dai 9 ai 6 mesi dal momento della presa in carico da parte dei professionisti del settore alla vendita. Tra l’altro, la prima casa è anche la tipologia più richiesta dal mercato, arrivando a occupare addirittura oltre il 60% delle domande.

Print This Post

Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi