Cosa sono i Condhotel e come sono regolati in Italia

Fabio Frascella

Scritto da

Data

6 novembre 2018

Categoria

News

Il fenomeno del Condohotel

Cosa sono i Condhotel e come sono regolati in Italia. Gli hotel di condominio (o “Condohotel” come vengono comunemente chiamati) sono di nuovo una notizia. 

CondhotelNella rubrica dedicata alla “Casa in pillole“, il notaio Valentina Rubertelli spiega cosa sono i condhotel.

Sembra che ogni sviluppo di hotel di lusso o di fascia alta stia considerando almeno l’utilizzo dell’approccio del Condohotel. 

Il rinnovato interesse è alimentato dal recupero dei mercati immobiliari residenziali, dagli alti costi di costruzione per le camere d’albergo di fascia alta ha completamente modificato le dinamiche dei “titoli” nei Condohotel.

 

Ci sono molte questioni importanti da discutere sui Condohotel – se hanno un senso, se strutturarli come immobili o titoli, quale struttura di regime meglio garantisce una buona struttura alberghiera e che dire dei Condhotel in Italia. 

Ma la prima domanda che molti fanno è “cosa sono i Condhotel

Negli anni ’70 e ’80 i Condohotel godettero della loro prima ondata di popolarità negli Stati Uniti. 

E il termine “Condohotel” viene spesso applicato (o applicato erroneamente) a un’ampia varietà di strutture immobiliari.

Come funziona il Condhotel

Condohotel – definizione: Un hotel in condominio è un hotel in cui alcune o tutte le camere sono state legalmente trasformate in unità condominiali e vendute ad acquirenti.

Questo avviene dove è previsto che le unità condominiali facciano parte dell’inventario delle camere dell’hotel da affittare al pubblico e gestite dalla direzione dell’hotel.

Un Condohotel dovrebbe essere “trasparente”.

Condhotel

Un Condohotel condominiale che è adeguatamente progettato, strutturato e gestito sarà “trasparente”. 

In altre parole, un ospite dell’hotel non riconoscerà la differenza tra un hotel tradizionale e l’hotel del condominio.

L’elemento condominio dovrebbe essere trasparente o invisibile agli ospiti dell’hotel.

Per essere valida la formula del Condhotel, le strutture alberghiere devono avere almeno 7 stanze dedicate alla ricezione alberghiera e non oltre il 40% della superficie può essere destinata a uso abitativo.

Inoltre gli appartamenti non possono trovarsi a più di 200 metri.

da quella che è la struttura centrale dell’albergo, dove si trova la portineria unica.

Altri aspetti importanti di queste strutture alberghiere

CondhotelCome classe speciale di alberghi ad uso misto, i Condohotel possono essere progetti autonomi senza altri componenti, oppure possono essere combinati in un unico progetto con altri usi immobiliari residenziali, residenziali e commerciali. 

Ad esempio, molti Condohotel hanno anche camere d’albergo dedicate – camere “normali” di proprietà del proprietario dell’hotel e non vendute a terzi.

Un robusto progetto alberghiero a uso misto includerà spesso usi commerciali come ufficio, spa, ristorante, golf, tennis, porto turistico e altri sport, negozi e strutture per l’intrattenimento.

 

Condhotel in Italia

In base alla disciplina italiana, il compratore acquisisce la possibilità di utlizzare la camera per uso personale e di darla in gestione al proprietario dell’albergo che a sua volta l’affitterà alla sua clientela. 

Durante questo periodo, percepirà una percentuale sugli utili stabilita insieme al proprietario.

 

Condividi

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi